I candidati a confronto tre volte prima del voto

Europa
Sei gli sfidanti per la poltrona del Campidoglio

Domenica 7 aprile, a partire dalle ore 8 fino alle 20, si voterà per le primarie del centrosinistra per il Campidoglio. Sei i candidati: la consigliera comunale uscente Gemma Azuni, il 28enne socialista Mattia Di Tommaso, Paolo Gentiloni, ex-ministro delle comunicazioni, il senatore Ignazio Marino, l’ex-assessore allo sport della Provincia di Roma, Patrizia Prestipino e l’europarlamentare David Sassoli. Tutti possono votare, basta sottoscrivere la carta d’intenti del centrosinistra e portarsi al gazebo la tessera elettorale e un documento di riconoscimento.

Nei prossimi giorni i candidati si sfideranno a più riprese in una serie di confronti diretti: il primo giovedì 4 alle 13 a YouDem, un minuto e mezzo di risposta per uno, moderati da Cristiano Bucchi, possibilità di domande incrociate e video-quesiti da parte dei cittadini. A seguire venerdì 5 negli studi di Sky, conduce Gianluca Semprini, l’anchorman del dibattito tv delle primarie nazionali del Pd. Ultima occasione di confronto pubblico sabato mattina alle 10.30 al Teatro Centrale di via Celsa: incontro moderato da Paola Saluzzi e organizzato dalla Fondazione Italianieuropei che ha dedicato l’ultimo numero della rivista proprio alla Capitale. Fascicolo dal quale abbiamo tratto l’intervento di Walter Veltroni qui pubblicato, in forma ridotta.

Vedi anche

Altri articoli