Sciopero generale, disagi contenuti. Traffico in tilt nelle grandi città

Focus

Roma, Milano, Napoli: la giornata fra disagi e traffico intenso

Nel giorno della Giornata internazionale della donna, lo sciopero di 24 ore dei trasporti pubblici proclamato dal sindacato Usb (Unione sindacale di Base) condiziona gli spostamenti nelle grandi.

Ecco i dettagli:

Roma

L’Atac comunica che la metro A e B/B1 sono attive ma con riduzioni di corse mentre la metro C è regolare. Allo sciopero si deve aggiunger anche un problema tecnico alla fermata di Barberini.

Per quanto riguarda le ferrovie regionali, sulla Roma-Lido l’ultima partenza da Porta San Paolo é stata alle ore 9.30 e da Colombo ore 9.40 poi chiusura. La Termini-Centocelle é regolare, la ferrovia Roma-Viterbo nel tratto urbano è attiva con riduzioni di corse, nel tratto extraurbano sono stati soppressi i treni 304-305-804-809.

Per il corteo previsto dalle 17 alle 20 circa tra piazza Vittorio Emanuele II e piazza Madonna di Loreto possibili deviazioni e limitazione per le linee 16-51-70-71-75-85-87-118-360-590-649 e 714. Per quanto riguarda bus e tram il servizio é comunque assicurato durante le due fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

A fine di agevolare la mobilità sono aperte per tutto il giorno le Zone a traffico limitato diurne del Centro storico e di Trastevere.

Lo sciopero riguarda anche l’Ama, che comunque assicura i servizi minimi essenziali e le prestazioni indispensabili.

Il sito Luceverde Roma segnala in varie zone della città code e traffico fortemente rallentato, anche a causa di incidenti stradali e delle buche.

Milano

Lo sciopero generale nazionale non sta dando disagi ai servizi Atm. La circolazione sulle metropolitane è regolare. Lo comunica l’azienda dei trasporti in merito alle agitazioni indette dal sindacato Usb per l’8 marzo. In superficie sono in corso cortei nelle zone del centro che provocano rallentamenti e deviazioni ai mezzi – ricorda Atm -. Sono possibili deviazioni e rallentamenti e maggiori attese per le linee: tram 1, 2, 4, 12, 14, 19, 27; bus 50, 54, 57, 60, 61, 73, 84 e 94.

Stasera prevista anche alle 19 la partita Milan-Arsenal a San Siro che potrebbe contribuire ad un maggiore afflusso di passeggeri in metropolitana e deviazioni sui mezzi di superficie.

Napoli

Non sta provocando particolari disagi agli utenti lo Sciopero del trasporto pubblico proclamato dall’Usb. Regolare il servizio della linea 1 della metropolitana e quello delle funicolari. Molti i bus in strada. Per contro, l’effetto annuncio ha incentivato il ricorso alle auto private con la conseguenza che si registrano ingorghi nella zona della Stazione centrale e piu’ in generale in quelle a piu’ alta densita’ di traffico

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli