Abruzzo: trionfa la destra, Caporetto M5s, centrosinistra al 30

Focus

Vince la destra, il Pd e la coalizione di centrosinistra secondi con un gran recupero di Giovanni Legnini

Dai primi dati forniti da Swg  la destra vince le regionali in Abruzzo e il suo candidato, Magliaro (FdI), è il nuovo Governatore della Regione. La destra trionfa con il 50, con un raddoppio dei voti della Lega, primo partito.

Al secondo posto il dem Giovanni Legnini, a capo di una larga coalizione di centrosinistra, protagonista di una bella rimonta. Il Pd si ferma all’8 ma erano presenti molte liste vicine allo stesso Pd. In totale  il centrosinistra arriva al 30%.

Terza Sara Marcozzi, del M5s, che dovrebbe aver preso poco più del 20%. La lista prende ancor meno, sotto il 20.

Infatti il dato più appariscente, che ha un rilievo nazionale,  è proprio la botta del M5s che in Abruzzo solo un anno fa aveva preso quasi il 40%.

Ci sarà tempo per valutazioni più meditate ma fin d’ora si può dire che il partito di Di Maio e Di Battista sembra perdere certamente molto a vantaggio della Lega ma anche qualcosa anche sulla sinistra. Se tutto questo verrà confermato, sarà un dato che peserà negativamente nei rapporti non certo idilliaci fra Salvini e Di Maio.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli