15 anni senza Alberto Sordi: il volto buono di Roma

Focus

Quindici anni fa Roma si fermò per rendere omaggio al suo Marchese che ‘s’era addormito’ e non lo ha mai dimenticato

Roma è Sordi e Sordi è Roma. Difficile dire il contrario. Lo è ancora oggi, a 15 anni dalla scomparsa di Albertone: succede così con i miti indelebili. E girando per la Capitale tanto ci ricorda di lui e dei suoi film. La pedana del vigile urbano all’inizio di via del Corso, che  Sordi ha reso celebre con il film ‘Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo’. O le vie di Trastevere, rimaste nella memoria per ‘Il marchese del Grillo’ e i suoi scherzi goliardici. Ma anche la sua villa al Circo Massimo o la piazza di San Giovanni gremita per dargli l’ultimo saluto.

Proprio il 24 febbraio del 2003, la città perse una dei suoi interpreti più ricchi di umanità e passione. Nato, ovviamente a Roma, il 15 giugno del 1920, mosse i primi passi nel mondo dello spettacolo nel 1937, come comparsa a Cinecittà, nel film kolossal Scipione l’Africano in un ruolo da generico di soldato romano. Nello stesso anno, dopo aver vinto un concorso, ottenne la parte di doppiatore di Oliver Hardy, che formava il duo comico Stanlio e Ollio con Stan Laurel.

Dopo un passaggio in teatro, infruttuoso, e in radio, decisamente migliore, e’ negli Anni 50 che riesce finalmente a conquistare la meritata popolarità. Dopo il tiepido successo con Lo sceicco bianco di Federico Fellini nel 1952, strappa consensi con il ruolo da non protagonista nel film I vitelloni, ancora diretto da Fellini nel 1953, e poi con dei film di Steno: Un giorno in pretura (1953), Un americano a Roma (1954) e Piccola posta (1955). La stella è ormai nel firmamento del cinema italiano: arriveranno in tutto circa 200 film e un successo incredibile, al pari dei vari Nino Manfredi, Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi. Un’impresa riuscire a mettere insieme tutti i suoi successi.

Quindici anni fa Roma si fermò per rendere omaggio al suo Marchese “che s’era addormito”. E che non lo ha mai dimenticato

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli