Allarme rientrato: atterrati i due aerei a Bruxelles

Focus

L’allerta è stato lanciata direttamente dai due aerei

Sono atterrati all’aeroporto di Zaventem, a Bruxelles, i due aerei che avevano lanciato l’allerta bomba. L’allarme era stato confermato anche dalle autorità e secondo la Procura la minaccia era “sufficientemente grave”.

I passeggeri dei due voli, provenienti da Oslo e da Stoccolma, hanno lasciato gli aerei in tutta sicurezza, si legge sul quotidiano Le Soir. Il giornalista Bart Raes, che era a bordo del volo da Oslo, ha riferito che il pilota aveva chiesto ai passeggeri di rimanere seduto dopo l’atterraggio, parlando di un allarme bomba. La minaccia è stata presa sul serio e sono state adottate tutte le misure di emergenza. “Non ci sono motivi di panico”, hanno fatto sapere dal gabinetto del ministro dell’Interno belga, Jan Jambon.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli