Allarme a Parigi, tre ostaggi in mano a un pazzo

Focus

Tre persone, tra cui una donna incinta, prese in ostaggio nel 10 arrondissement della capitale francese. Uno degli ostaggi ferito gravemente

Un uomo ha preso in ostaggio tre persone, tra cui una donna incinta, nel decimo arrondissement di Parigi. La donna poco dopo è riuscita ad uscire ed è stata affidata alle cure dei soccorsi.

L’individuo in questione sostiene di avere una bomba, una pistola e un complice all’esterno ed è asserragliato in un ufficio pubblicitario dell’agenzia pubblicitaria Mixicom, al numero 46 di rue des Petites écuries, da dove ha chiesto di essere messo in contatto con l’ambasciata iraniana a Parigi per consegnare a suo dire, tramite i diplomatici, un messaggio al governo francese.

Secondo Le Parisien uno degli ostaggi, che sarebbe stato colpito a un occhio con una chiave inglese, verserebbe in gravi condizioni.

Dall’interno dell’ufficio, una donna vestita di rosso ha cercato di comunicare con l’esterno con un foglio scritto appoggiato al vetro, che però non è stato possibile leggere a causa della distanza. Nel frattempo, il quartiere è stato isolato e la circolazione bloccata e sul posto è intervenuta la Brigata d’intervento rapido.

Secondo le prime valutazioni, sembrerebbe più il gesto di un folle che un atto terroristico. Sono in corso dei negoziati per liberare gli ostaggi che si trovano al piano terra del palazzo dove c’è un cortile e diversi uffici open space. La zona è stata evacuata e tutti i negozi sono stati chiusi.

Vedi anche

Altri articoli