Alcune delle più grandi bufale contro il Pd

Focus

Dai funerali di Riina al finto aereo di Stato: ecco il peggio delle false notizie sul Partito democratico che siamo riusciti a smascherare

Bufale e fake news sono entrate ormai prepotentemente nel dibattito politico pre-elettorale.
Allo stesso tempo però, grazie al lavoro meritorio di giornalisti, osservatori e istituzioni, cominciano a fare capolino sulla Rete e fuori le prime contromisure: informazioni e strumenti messi a disposizione degli utenti per “difendersi” dalle news spazzatura sul web.

I numeri della Polizia Postale sulle fake news

Sono di ieri i numeri resi noti dal commissariato online contro le fake news, lo strumento messo a punto dalla Polizia Postale per consentire ai cittadini di riconoscere e denunciare le notizie false, che parlano di oltre 130 bufale messe in giro sul web solo nell’ultimo mese, tutte o quasi con lo scopo preciso di condizionare l’opinione pubblica in vista del voto del 4 marzo.

Il report del Pd

E sempre ieri Democratica ha pubblicato il quarto e (per ora) ultimo report del Pd sulla disinformazione online, un lavoro che ad ogni puntata ha provato a svelare i meccanismi e gli espedienti utilizzati per la messa in circolazione sul web di informazione tossica, con reti di supporto ben strutturate e organizzate e in cui spesso si intrecciano la volontà di condizionare l’opinione pubblica con il tentativo di farci su qualche soldo.

Oltre alle bufale antiscientifiche e complottiste messe in evidenza nel report, un’altra caratteristica abbastanza chiara delle bufale online, ormai possiamo denunciarlo con chiarezza, è il fatto che la galassia di supporto presenti sempre la stessa matrice politica (nella fattispecie supporter, a turno, del Movimento 5 Stelle o della destra estrema di Salvini), mentre vittima delle bufale è, in un numero di casi sempre crescente, il Partito democratico e più in generale la sinistra e il centrosinistra.

Per questo, svelando quello che non sembra più un caso, presentiamo oggi una carrellata, molto parziale, delle principali bufale fatte circolare in Rete solo nelle ultime settimane con lo scopo preciso di colpire il Pd. E non c’è dubbio che vederle messe in fila non può che suscitare una certa impressione.

A chi legge senz’altro verranno in mente, ciascuno per la propria esperienza, altri episodi che vanno ad arricchire il nostro elenco (è di ieri la notizia fake di un presunto convegno del Pd in una Chiesa, ovviamente a pagamento). A noi, non resta che denunciare, convinti che l’arma migliore contro la disinformazione siano la correttezza e la trasparenza.

 

ALCUNE DELLE PIÙ GRANDI BUFALE CONTRO IL PD, CHE IN QUESTI ANNI HANNO AVVELENATO
IL DIBATTITO POLITICO ITALIANO

 

  • “GUARDATE CHI C’ERA A DARE L’ULTIMO SALUTO A RIINA”

Bufala. Riina non ha avuto funerali e la foto è del funerale di Emmanuel, il richiedente asilo    nigeriano ucciso a Fermo per aver reagito agli insulti razzisti alla sua compagna.

Fonte: http://www.cronachemaceratesi.it/2016/07/10/boldrini-boschi-kyenge-e-sassoli-al-funerale-di-emmanuel-video-fermo-non-deve-essere-lasciata-sola/831952/

  •   LA TASSA SUI SACCHETTI DI PLASTICA FA RICCA LA MANAGER RENZIANA

Bufala. I sacchetti biodegradabili sono prodotti da decine di aziende e il Governo non ha fatto nessun favore, ha recepito una direttiva europea.

Fonte: Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente, su Repubblica 

http://www.repubblica.it/politica/2018/01/03/news/biobusta_polemica_novamont_renzi_social-185714667/

Fonte: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/ALL/?uri=celex:32015L0720

 

  • RENZI FILMATO A IBIZA A BORDO DELLA SUA LAMBORGHINI PAGATA DAGLI ITALIANI. CI RENDIAMO CONTO???

Bufala. Il video è del 2016 e si riferisce a una visita di Matteo Renzi allo stabilimento della Lamborghini di Sant’Agata Bolognese, dove si festeggiava un accordo per 500 nuovi posti di lavoro.

Fonte: http://www.ansa.it/canale_motori/notizie/attualita/2016/09/23/renzi-visita-lo-stabilimento-della-lamborghini_06596ca9-e147-4f60-b894-fa9a2e08c8ce.html

  • ETÀ E RITO ABBREVIATO. LE BELVE RISCHIANO SOLO TRE ANNI DI CARCERE

Bufala. Nella legge di riforma del rito abbreviato non c’è nessuno sconto di pena per i reati violenti, come invece scritto da alcuni giornali di destra e non solo. La legge elimina qualunque possibilità per gli autori di reati violenti, quali stupro e omicidio, di essere graziati rispetto alla durata della condanna.

Fonte: http://documenti.camera.it/Leg17/Dossier/Pdf/cost320.pdf

 

  • IL PD HA FAVORITO L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

Bufala. Tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2017 sono sbarcate in Italia 119.247 persone, -34% rispetto al 2016 (181.436 persone). Tra luglio e dicembre 2017 gli arrivo sono diminuiti del 67% rispetto allo stesso periodo del 2016 (36 mila persone).

Inoltre, l’accordo di Dublino (Dublino III), che sancisce come lo Stato membro di arrivo del richiedente asilo sia l’unico competente per la domanda, è stato sottoscritto dal Governo Berlusconi nel 2003.

Fonte: http://data2.unhcr.org/en/situations/mediterranean

Fonte: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=LEGISSUM%3Al33153

 

  • IL JOBS ACT HA PRECARIZZATO IL LAVORO E AUMENTATO I LICENZIAMENTI

Bufala.  Dal momento dell’approvazione del Jobs Act (nel 2014) sono stati prodotti più di un milione di posti di lavoro (1.029.000); il tasso di disoccupazione è passato dal 13% all’11%, mentre la disoccupazione giovanile, che prima viaggiava al 43%, oggi è scesa al 32,7%.

Non solo, i posti fissi sono più di quelli a termine: di tutti i nuovi posti di lavoro, il 55% è stabile (circa 500mila posti fissi in più). Ma soprattutto il numero assoluto dei contratti a tempo indeterminato è salito rispetto al periodo precedente al Jobs Act.

https://www.istat.it/it/files/2017/12/Rapporto-Mercato-Lavoro-2017.pdf

L’AIR FORCE RENZI CI È COSTATO 17 MILIARDI!

Bufala. La foto che gira, con la scritta Repubblica italiana sulla fiancata di un aereo parcheggiato, è un fotoritocco. Non solo, quello della foto non è un Airbus 880 ma un Antonov 225 Mriya, l’aereo più grande del mondo.

Dopo mesi di balle, nell’aprile del 2017 Gentiloni ha aperto ai giornalisti l’Airbus 300, concesso in leasing da Alitalia al Governo italiano e rimasto fino a quel momento inutilizzato. Si è scoperto così che si tratta di un normale aereo di linea, anche un po’ usurato, tant’è che la tappezzeria è ancora quella di Etihad e anche le istruzioni sui sedili sono ancora in arabo.

Fonte: http://www.repubblica.it/politica/2017/04/19/news/nessun_air_force_renzi_l_airbus_di_stato_e_come_un_aereo_di_linea-163403772/

Fonte: http://www.migflug.com/jetflights/the-largest-aircraft-in-the-world-an-225.html

 

 

 

  • 35 EURO DI AUMENTO SULLA BOLLETTA DELLA LUCE! NON PAGATE!

Bufala. A dare il via alla fake news è stato un articolo de Il Sole 24 Ore in cui si dava conto di una delibera dell’Autorità sull’Energia sul recupero degli “oneri di sistema”.

Altroconsumo spiega come stanno le cose: non è ancora stabilita alcuna cifra reale sull’ammontare degli oneri irrecuperabili, non ci sarà nessun aumento almeno per tutto l’anno prossimo e comunque non sarà mai di 35 euro.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2018-02-14/bolletta-elettrica-non-pagata-ora-oneri-parafiscali-sono-carico-tutti-084105.shtml?uuid=AEffypzD

Fonte: https://www.altroconsumo.it/casa-energia/elettricita-e-gas/news/bollette-energia-oneri-di-sistema

 

  • LA CUGINA DI RENZI ASSUNTA AL SENATO CON 23MILA EURO AL MESE!

Bufala. La foto fake è postata dal profilo di tale Luca Rosestolato, che nei commenti candidamente dichiara lo “scherzo”, rivelando che quella nella foto è la sua fidanzata. Nel frattempo, però, l’immagine ha avuto oltre 40mila condivisioni e centinaia di migliaia di visualizzazioni. Dopo la scoperta, il post è stato cancellato.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli