Caso Diciotti, chiesta l’archiviazione per Salvini

Focus

Lo ha annunciato lo stesso ministro dell’Interno in una diretta Facebook

La Procura di Catania ha formulato la richiesta di archiviazione nei confronti di Matteo Salvini per la vicenda della nave Diciotti. Lo ha annunciato lo stesso ministro dell’Interno in una diretta Facebook, durante la quale ha aperto la busta ricevuta dalla Procura.

I pm etnei hanno motivato la richiesta di archiviazione argomentando che il ritardo nello sbarco dei 177 migranti a bordo fu “giustificato dalla celta politica, non sindacabile dal giudice penale per la separazione dei poteri, di chiedere in sede Europea la distribuzione dei migranti in un caso in cui secondo la convezione sar sarebbe spettato a Malta indicare il porto sicuro”.

L’inchiesta sulla Diciotti era composta da due filoni, uno in capo alla Procura di Palermo e uno a quella di Catania. Il Tribunale di Palermo aveva già archiviato la parte di sua competenza, rimettendo a quella etnea una decisione sui fatti avvenuti nel porto. Oggi la richiesta di archiviazione della Procura di Catania: il Tribunale dei ministri ha 90 giorni per decidere se accoglierla.

Vedi anche

Altri articoli