La pazzesca campagna anti-vaccini finisce nel cuore delle istituzioni

Focus

A promuoverla è il deputato di Mdp Alberto Zaccagnini, scaricato dal suo gruppo. Insorge il Pd

Ennesima iniziativa “antivaccinista”, ma questa volta nel cuore delle istituzioni (la Camera) e promossa da un deputato non di M5s ma di Mdp, Adriano Zaccagnini. Certo, le sue origini sono nel Movimento di Grillo, ma Zaccagnini fu uno dei primi a uscirne aderendo prima al gruppo Misto e poi a Sel, trovandosi infine nel neonato Movimento Democratici e Progressisti dopo la scissione del Pd.

A segnalare il caso è la dem Giuditta Pini, che in un post su Facebook spiega come a suo avviso l’aspetto più grave della vicenda sia che “la Camera, dopo l’enorme lavoro fatto in questi anni dalla commissione Affari sociali sull’informazione e la diffusione della pratica vaccinale, ospiti questo evento”.

E cioè “Vaccini, l’altra verità”, un’iniziativa che si colloca nel solco di coloro che ritengono sbagliato l’obbligo di vaccinazione. Pini chiede dunque alla presidente della Camera Laura Boldrini “se vi sia un profilo di inopportunità nel concedere una sala delle istituzioni per una iniziativa che nega il valore della scienza e alimenta le regressioni populiste anche in tema di salute”.

Ma la Camera non può ritirare la disponibilità della sala stampa, quindi la palla torna a Zaccagnini, che nel frattempo viene scaricato da Mdp: “Un’iniziativa personale che non ha niente a che vedere con la posizione del gruppo e di Articolo 1 su questo tema”. Lui sostiene che il suo obiettivo sono i “vaccini sicuri”, e afferma di collocarsi in un posizione “intermedia, né antivaccinista né in favore della coercizione”.

Ma la polemica non si placa. È infatti  il deputato Pd Michele Anzaldi che chiosa: “Non ci si crede: mentre una campionessa come Bebe Vio si fa paladina della necessità di vaccinarsi su una rivista del calibro di “Rolling Stone” e mentre un virologo di fama mondiale come Roberto Burioni quotidianamente cerca di smontare le bufale antiscientifiche che circolano sui social e nella società, alla Camera dei Deputati domani alcuni parlamentari organizzano una conferenza stampa sul tema “vaccini: l’altra verità”. Ma quale “altra verità”? Eccola, invece, la vera casta: quella che con i soldi degli italiani organizza conferenze di contenuto antiscientifico, quella che si chiude in un Palazzo a discettare di teorie antivacciniste mentre fuori la gente continua ad ammalarsi e morire proprio per la mancanza di copertura vaccinale. Tutto questo – conclude Anzaldi – è pazzesco. E vergognoso”. Con Anzaldi anche i dem Scalia e Gelli.

Ma la conferenza stampa di giovedì, a ora, risulta confermata.

Scrivi la tua opinione su Unità.tv

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli