Verso le primarie dem: oggi Martina a Milano e Boccia a Roma

Focus

Dopo la presentazione ufficiale delle candidature, al via le iniziative dei candidati alla segreteria del Pd. Giachetti presenta lo slogan: #sempreavanti

Dopo l’ufficializzazione delle candidature alla segreteria del Pd, comincia ufficialmente il lavoro degli sfidanti in campo, per provare a convincere gli iscritti prima e i partecipanti alle primarie aperte, previste per il 3 marzo, poi.

Oggi è stata la volta di Mauruzio Martina, che insieme a Matteo Richetti, con cui corre in tandem, è partito da Milano  con un’iniziativa alla Fonderia napoleonica per presentare la sua mozione, con l’hashtag #fiancoafianco.

Importante iniziativa oggi anche per Francesco Boccia, che alle Officine Farneto a Roma ha tenuto la sua iniziativa #aporteaperte.

A margine dell’iniziativa di Milano, trasmessa in diretta Facebook, Martina ha risposta alle domande dei giornalisti affermando: “Non credo che Renzi farà un partito e penso che in generale ogni divisione del campo del centrosinistra sia un favore alla destra e questo non ci è consentito”.

E a proposito della sua mozione: “Se faccio questo passo insieme a tanti è perché credo nell’unità delle forze”.

Anche per Francesco Boccia una lunga diretta Facebook da Roma, iniziata con un ricordo di Antonio Megalizzi, il giovane giornalista italiano rimasto vittima dell’attentato di Strasburgo.

Quanti agli altri candidati, Nicola Zingaretti, che oggi un sondaggio di Ipsos pubblicato dal Corriere della Sera dà in vantaggio sugli altri candidati, aveva iniziato il suo viaggio giovedì scorso, con una iniziativa a Genova, scelta per “un omaggio a una città ferita, offesa e in attesa di un risarcimento morale e materiale”.

Roberto Giachetti e Anna Ascani, il ticket candidato last minute dopo la divisione all’interno del gruppo dei sostenitori dell’ex segretario Matteo Renzi, si sono fatti sentire, per il momento, con un post su Facebook, in cui hanno lanciato il logo della loro campagna e lo slogan, che sarà #sempreavanti.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli