Conte non convince i mercati. Spread apre in rialzo su soglia 280

Focus

Il differenziale segna così 279 punti nei primi minuti di contrattazione

Apertura in rialzo per lo spreadBtp/Bund che ieri dopo aver toccato i 292 punti aveva chiuso in forte ribasso sulla scia delle turbolenze dei mercati e dell’incertezza sulla tenuta del governo. Il differenziale segna così 279 punti nei primi minuti di contrattazione contro i 276 della chiusura di ieri.
Le parole del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che ha chiesto ieri maggiore compattezza al governo rimarcando la volontà dell’esecutivo di rispettare le regole europee evidentemente non sono sembrate abbastanza convincenti per gli investitori. Il rendimento del titolo decennale italiano si attesta invece al 2,57%.

Sul fronte dei dati, l’Istat diffonde la stima provvisoria dei dati sugli Occupati e sui disoccupati, di aprile 2019.  Il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni ad aprile è salito di 0,8 punti rispetto a marzo toccando il 31,4%. Rispetto ad aprile 2018 il tasso è inferiore di 1,6 punti percentuali. Il tasso di occupazione in questa fascia di età è del 18,3% con un calo di 0,3 punti su marzo e un aumento di 0,6 punti su aprile 2018. Il tasso di disoccupazione dei giovani è di 12 punti inferiore al massimo raggiunto nel 2014 e 12 punti superiore al minimo raggiunto nel 2007.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli