Convenzione nazionale Pd, al via la fase due del congresso – DIRETTA

Focus

Dopo le convenzioni di circolo i mille delegati si riuniscono a Roma per ufficializzare i tre candidati che si confronteranno alle primarie del 3 marzo

>>> Leggi anche: Parla Gianni Dal Moro: “Partito vivo, altro che democrazia diretta”

11.15 – La Convenzione inizia con la relazione del presidente della Commissione per il congresso, che comunica i dati definitivi su affluenza e risultati.

Il numero congressi che si sono svolti è di è stato 5693 e ha coinvolto 6500 circoli.

Iscritti con diritto di voto erano 374.786 e il numero di iscritti che ha votato è stato 189.101, pari al 50,46% degli aventi diritto.

Ecco i risultati dei singoli candidati, in ordine di apparizione sulla scheda:
Roberto Giachetti: 20.887 voti pari all’11,13%
Maurizio Martina: 67.749 voti pari al 36,10%
Francesco Boccia:  7.537 voti  pari  al 4.02%
Nicola Zingaretti: 89.918 voti pari al 47,38%
Dario Corallo: 1.266 voti pari allo 0,67%
Maria Saladino 1.315 voti pari allo 0,70%
Bianche e nulle 1.429

Alla luce di tali risultati, sono stati proclamati ammessi alle primarie, in ordine di risultati, Nicola  Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti.

 

11.30 – “Non c’è nessun altro partito così forte e radicato come il nostro, con i suoi dirigenti locali e con il suo popolo. Siamo in una traversata del deserto, ma non siamo soli, abbiamo con noi un grande popolo”.

Lo ha detto il capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, intervenendo all’Hotel Ergife alla Convenzione nazionale del Pd.

“Pensate che la somma dei voti di 5 Stelle e Lega sono 5 milioni e gli iscritti al voto sono 51 milioni -ha aggiunto -. C’è una Italia che ci aspetta. Siamo diversi, ma la diversità non è segno di divisione, ma di ricchezza. Si può stare uniti nella diversità, c’e’ una Italia che ci aspetta, ci aspetta una opposizione non sterile, non siamo all’opposizione degli italiani, ci interessano i provvedimenti che stanno a cuore agli italiani”.

“Il Pd non ha perso l’abitudine al confronto democratico – ha proseguito Delrio -, non lascia decidere a una azienda di consulenza chi si candida e chi no o a un capo, ma ai suoi elettori. Alle primarie per eleggere Salvini hanno votato 10mila persone: quando dicono che loro sono il popolo e noi casta ricordate questi numeri”.

E poi si rivolge direttamente al ministro dell’Interno: “Voglio fare un invito al ministro Salvini, al nostro capitano coraggioso. Non scappare dal processo. Nessuno vuole impedirti di fare le tue politiche. Noi vogliamo impedirti di farle stando al di sopra della legge, della legge scritta universale dei diritti dell’uomo. Questo e’ in gioco: se tu sei al di fuori o al di sopra della legge”. E poi un avvertimento: “Il governo è nemico della verità, della laboriosità, della legalità, ma soprattutto è nemico dell’umanità e non si scherza. Non bisogna mai dimenticarsi che le persone sono tutte uguali, abbiamo passato secoli di lotte per dire che non ci devono essere distinzioni di razze. Stiamo attenti – conclude – perché cominciano ad allontanare gli immigrati e poi arrivano agli oppositori politici”.

11.50 – Gli eurodeputati Pd hanno presentato, alla convenzione nazionale in corso a Roma, un documento per i candidati alla segreteria dem. Un documento che “vorremmo diventasse una piattaforma comune”, ha detto la capogruppo a Strasburgo Patrizia Toia, e sia portato in giro durante la campagna per le primarie del 3 marzo “per iniziare da subito anche la campagna elettorale per le europee” del 26 maggio. “Oggi -ha spigato Toia alla convenzione dem- presentiamo un documento che parla di riscossa europea che per primi dobbiamo fare noi alzando bandiera europea il 21 marzo. E’ un documento a cui abbiamo lavorato tutti noi eurodeputati” senza distinzione di mozioni congressuali tra Nicola Zingaretti, Maurizio Martina e Roberto Giachetti. “Vorremo che voi, cari candidati, portaste questo documento in mezzo alle persone come un inizio di campagna elettorale per le europee”. 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli