Da Kiribati alle Hawaii: quando si festeggia il nuovo anno nel mondo

Focus

Gli arcipelaghi del Pacifico saranno i primi a vedere il nuovo anno, mentre le Hawaii chiuderanno i festeggiamenti

Ventiquattrore di festeggiamenti per brindare all’anno nuovo. Da Kiribati alle Hawaii tutto è pronto per gli auguri di buon anno. Alle 11:00 di mattina (ora italiana) saranno gli abitanti della Repubblica di Kiribati i primi a festeggiare. Un’ora più tardi Auckland e la Nuova Zelanda saluteranno il nuovo anno. Alle 14:00 sarà la volta dell’Australia, seguita 2 ore più tardi dal Giappone. L’India festeggerà l’inizio del nuovo anno quando in Italia saranno le 19:30, mentre a Mosca si brinderà quando gli italiani saranno già a tavola per il consueto cenone (alle 21:00).

Trenta minuti più tardi sarà la volta dell’Iran, mentre alle 22:00 saluteranno il nuovo anno gli abitanti della penisola araba. Alle 23:00 sarà il turno di Grecia ed Egitto, mentre alle 24:00 toccherà ad Italia, Germania, Francia e Spagna. Un ora più tardi sarà la volta di Gran Bretagna, Irlanda e Portogallo.

Gli Stati Uniti dovranno attendere le 6:00 di mattina italiane per festeggiare sulla costa est, mentre la costa ovest entrerà nel nuovo anno quando in Italia saranno le 9:00. Ultimi a festeggiare saranno gli abitanti di Hawaii e Alaska che rispetto a noi dovranno attendere 11 ore.

 

 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli