Per Delrio la partita sullo Ius Soli non è ancora chiusa: “C’è tempo”

Focus

Delrio a Napoli per il dibattito con Pier Luigi Bersani alla Festa di Mdp-Articolo1

Secondo il ministro per le infrastrutture Graziano Delrio c’è ancora tempo per l’approvazione dello ius soli. Lo ha detto ai giornalisti arrivando alla Festa di Mdp-Articolo 1 a Napoli. “Lo ius soli? l’ autunno è appena cominciato – ha detto Delrio – e l’ inverno non è ancora cominciato. C’è tempo”.

Delrio pare tenere una finestra aperta su una delle leggi più travagliate di questa legislatura. E lo ribadisce anche sul palco della Festa, dove c’era ad attenderlo Pier Luigi Bersani. “In queste settimane bisogna continuare a spiegare che lo Ius soli non c’entra con gli sbarchi e con la clandestinità – aggiunge il ministro  – E’ una legge che c’entra con migliaia di ragazzi che sono italiani di fatto e non di diritto e che si sentiranno esclusi. Non facciamo in modo che la voce di una minoranza copra il buonsenso e il pensiero di tanti”.

Un ottimismo che trova la sponda nelle parole del Presidente del Senato, Pietro Grasso, che proprio oggi si era detto ottimista sulla possibilità di riparlarne nei prossimi mesi. “Se una legge è giusta va approvata. – aveva commentato il presidente di Palazzo Madama – Dobbiamo tener conto dei numeri, non sono un utopista che va contro il muro. Dobbiamo cercare i voti, mettere in salvo i conti. Ma sono fiducioso che si possa aprire una finestra a novembre”.

 

 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli