Delrio: “Saremo in trincea per difendere l’Italia”

Focus

Il capogruppo Pd alla Camera: “Saremo vigilanti, vogliamo evitare che Conte sia un pupazzo nelle mani di Salvini e Di Maio”

“Siamo in trincea. Se noi ci siamo, se i cittadini si mobilitano, vedrete che faremo cambiare idea a questo governo. Sull’euro e sull’Europa. Siamo qui per ripartire, per difendere l’Italia e i risparmi dei cittadini da avventure pericolose”. Così il capogruppo dem alla Camera, Graziano Delrio, in un colloquio con la Stampa durante la manifestazione di ieri in piazza Santi Apostoli a Roma.

— >>> Leggi anche “In tanti per dire no all’Italia giallo-verde” <<< —

“Se non ci fossimo mobilitati avrebbero portato fino in fondo l’attacco contro il Capo dello Stato, abbiamo fermato il tentativo di imporre i ministri al Quirinale, ora dobbiamo aiutare i cittadini a capire la posta in gioco”, dice Delrio, che promette: “Saremo vigilanti, ci aspettiamo che il nuovo presidente porti alle Camere il suo programma, vogliamo evitare che Conte sia un pupazzo nelle mani di Salvini e Di Maio”.

“Verificheremo ogni misura del governo, impediremo scelte incostituzionali. Se vorranno uscire dall’euro – conclude Delrio – lo dovranno dire chiaramente agli italiani”.

Vedi anche

Altri articoli