Delrio: “Saremo in trincea per difendere l’Italia”

Focus

Il capogruppo Pd alla Camera: “Saremo vigilanti, vogliamo evitare che Conte sia un pupazzo nelle mani di Salvini e Di Maio”

“Siamo in trincea. Se noi ci siamo, se i cittadini si mobilitano, vedrete che faremo cambiare idea a questo governo. Sull’euro e sull’Europa. Siamo qui per ripartire, per difendere l’Italia e i risparmi dei cittadini da avventure pericolose”. Così il capogruppo dem alla Camera, Graziano Delrio, in un colloquio con la Stampa durante la manifestazione di ieri in piazza Santi Apostoli a Roma.

— >>> Leggi anche “In tanti per dire no all’Italia giallo-verde” <<< —

“Se non ci fossimo mobilitati avrebbero portato fino in fondo l’attacco contro il Capo dello Stato, abbiamo fermato il tentativo di imporre i ministri al Quirinale, ora dobbiamo aiutare i cittadini a capire la posta in gioco”, dice Delrio, che promette: “Saremo vigilanti, ci aspettiamo che il nuovo presidente porti alle Camere il suo programma, vogliamo evitare che Conte sia un pupazzo nelle mani di Salvini e Di Maio”.

“Verificheremo ogni misura del governo, impediremo scelte incostituzionali. Se vorranno uscire dall’euro – conclude Delrio – lo dovranno dire chiaramente agli italiani”.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli