Democratica tra i siti con più engagement durante la campagna elettorale

Focus
Facebook

I siti della galassia grillina dominano, e c’è anche un sito russo che normalmente scrive in cirillico, ma che ha pubblicato 68 news in italiano pro M5s

Quali sono stati i temi che più di tutti sono entrati nella campagna elettorale? Quali sono stati i siti che hanno prodotto su Facebook il numero maggiore di interazioni? A svelarlo è un rapporto dell’Università di Urbino sulla copertura mediatica dei temi politici durante la campagna elettorale. Un rapporto che in qualche modo conferma la sensazione di un M5s dominante sul popolare social network.

La classifica dei siti con il miglior engagement

Guardando la classifica delle 25 fonti che hanno ricevuto un più alto volume medio di interazioni sugli articoli pubblicati, si nota il successo del M5s. Ai primi due posti infatti si trovano ilblogdellestelle.it e beppegrillo.it, seguiti da repubblica.it e ilfattoquotidiano.it. Che ai primi due posti per engagement si trovino due siti del partito di Luigi Di Maio la dice molto lunga sulla forza e sul condizionamento che il M5s ha sui social.

Democratica.com al quattordicesimo posto

Tra i primi 25 siti per engagement troviamo solo un altro sito riconducibile ad un partito politico, vale a dire democratica.com che si piazza al quattordicesimo posto. Un buon risultato che vede il sito d’informazione del Partito democratico piazzarsi davanti a grandi testate giornalistiche come ilsole24ore.it, ilmattino.it o ansa.it.

I siti di dubbia affidabilità e i siti non ufficiali

Uno degli elementi che saltano agli occhi è la presenza tra i più condivisi di siti di dubbia affidabilità come piovegovernoladro.info. Poi una serie di siti di sostenitori, principalmente del M5s come informazionevera.it o 5stellenews.com. Una vera e propria galassia che in alcuni casi ha prodotto vere e proprie fake news contro gli avversari politici.

Un sito russo pro M5s

Del condizionamento di siti russi si è parlato ampiamente prima della campagna elettorale. Quello che è successo in occasione delle presidenziali americane ha fatto suonare un campanello d’allarme, ignorato e minimizzato da alcune forze politiche. Ecco il rapporto dell’Università di Urbino conferma la partecipazione attiva di un sito d’informazione russo. Il sito Politvesti.com, normamlente sua homepage, come i suoi canali social, è in cirillico, ma nel corso della campagna elettorale ha pubblicato 68 news in italiano. Tutti contenuti relativi al Movimento Cinque Stelle e presi dal canale Youtube “M5sParlamento.

 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli