Evacuato l’ufficio della Merkel per un pacco sospetto, ma era un falso allarme

Focus

Il pacco è stato trovato all’ingresso durante un controllo di routine.

Non conteneva esplosivo il pacco sospetto che oggi ha fatto scattare l’allarme nell’ufficio della Cancelleria di Berlino, sede dell’ufficio di Angela Merkel. Tutti gli ingressi dell’edificio, che erano stati parzialmente chiusi, sono stati riaperti poco dopo che gli artificieri, intervenuti per analizzare il pacco che era stato ritenuto sospetto durante il controllo di routine con i cani addestrati al rilevare la presenza di esplosivi, hanno dichiarato che al suo interno non vi era nulla di pericoloso. Nonostante l’allarme, questa mattina era continuano il consiglio dei ministri in corso nell’edificio al momento del rinvenimento del pacco ritenuto sospetto.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli