Bambini separati dalle loro famiglie, come e quando è nata la proposta shock

Focus

La proposta era venuta fuori sotto Obama, ma l’amministrazione la rifiutò perché eccessiva

L’idea non è venuta da Trump, è nata molto prima, ma è stato proprio lui a riportala in vita e permetterne l’attuazione. La separazione dei bambini dalle loro famiglie al confine tra Messico e Texas è una proposta – spiega il Washington Post – che è stata pensata da da alti funzionari delle forze dell’ordine e agenti di frontiera statunitensi che avevano affrontato la crisi dei migranti nel 2014. Secondo loro il ricorso a procedimenti penali e separando le famiglie entrate illegalmente nel Paese potrebbe funzionare da deterrente e fermare il flusso.

La proposta era arrivata all’epoca all’amministrazione Obama, ma era immediatamente stata giudicata troppo estrema per poter essere messa in atto.

Poi è arrivato Trump che voleva “rivoluzionare” il sistema migratorio anche a costo di scatenare una crisi politica e umanitaria. “Ora, quella che una volta era considerata un’opzione troppo tossica ed estrema ha fratturato più di 2.500 famiglie di migranti negli ultimi due mesi, alimentando l’indignazione pubblica mentre testava la volontà degli americani di accettare una politica governativa che infligge traumi infantili”.

E così il presidente Trump, il procuratore generale Jeff Sessions, il consigliere senior della Casa Bianca Stephen Miller e il capo di gabinetto della Casa Bianca John F. Kelly si sono messi in prima linea per ritirare quella proposta fuori dal cassetto, svolgendo un ruolo cruciale per riportare in vita l’aberrante proposta e metterla in atto”.

Nel marzo del 2017 Wolf Blitzer della Cnn chiese a Kelly se il Dipartimento della Sicurezza interna stesse prendendo in considerazione un piano di separazione familiare per scoraggiare l’immigrazione clandestina. E lui rispose di sì anche se nel giro di qualche giorno arrivò una smentita a questa dichiarazione. Ma non era vero, il piano esisteva ancora, era solo stato temporaneamente accantonato dato che in quel periodo i numeri sull’immigrazione al confine Messico-Texas non erano preoccupanti. Ma Sessions iniziò a lavorarci già il mese successivo.

Vedi anche

Altri articoli