Sos Fca Cassino: il governo è ambiguo, giovedì in piazza

Focus

Allarme per la possibile mancanza di investimenti.Il Pd a fianco dei lavoratori in lotta

Dopo le dichiarazioni a margine dell’incontro al MISE con i sindacati di venerdì scorso, avevamo quasi pensato di annullare la nostra manifestazione davanti ai cancelli FCA. Ci siamo chiesti che senso avesse manifestare quando un esponente del Governo (il sottosegretario Durigon), un Onorevole rappresentante di questo territorio affermano che “non c’è nessun allarme” e ci rassicurano dicendo che i vertici FCA non hanno “trasmesso alcuna nota ufficiale” sull’intenzione di rivalutare gli investimenti sugli stabilimenti in Italia e magari dirottarli in qualche altro sito all’estero.

E invece no, anche leggendo i numerosi resoconti giornalistici, risulta che le cose non stanno proprio così e oggi è ancora più importante essere presenti giovedì alla manifestazione in difesa della più grande realtà produttiva di questo territorio perché un Governo, questo governo, può anche commettere un errore di valutazione ma perseverare nella difesa dell’errore è diabolico, soprattutto da parte di chi questo territorio dovrebbe rappresentarlo, e difenderlo, anche in Parlamento. Non dopo che lo stesso approva qualcosa ma semmai durante i lavori tra commissione e Aula dove si dovrebbe incidere a dovere.

Non è solo questione di eco bonus o eco tassa il problema è ben più ampio e riguarda la complessiva impostazione della manovra economica appena approvata e la credibilità del Paese Italia che mette a rischio quella ripresa che, seppur lentamente, si stava vedendo in tutto il comparto produttivo ed in particolare nel settore automotive che tra FCA e indotto rappresentano ancora il settore trainante in tutto il sud della provincia di Frosinone.

E allora convintamente per giovedì 24 confermiamo la manifestazione davanti i cancelli FCA anche per sopperire all’assordante silenzio dei parlamentari eletti in questo territorio, tranne una che però è stata smentita dai fatti. Abbiamo ricevuto conferma di partecipazione da parte del segretario regionale Bruno Astorre e vicinanza da parte del Presidente del Gruppo PD alla Camera dei Deputati Graziano Delrio. Vorremmo che questa nostra manifestazione possa vedere la partecipazione di tutti i senatori ed onorevoli del PD eletti nei due rami del Parlamento perché giovedi non manifesta solo un circolo ma un intero territorio che reclama attenzione.

Un sit-in non del PD ma aperto a tutte le forze politiche, Sindaci, Amministratori locali, Associazioni, rappresentanze sindacali ed imprenditoriali che hanno a cuore il futuro di questo territorio per cercare insieme di scongiurare un eventuale disimpegno di FCA nell’investire a Cassino che costituirebbe un ulteriore problema per l’occupazione e lo sviluppo imprenditoriale di un’intera area già duramente messa alla prova.

Noi scendiamo in strada e per le piazze ma abbiamo bisogno anche di chi al nostro interno ci ascolti.

 

Marino Fardelli – Segretario PD Cassino
Domenico Iacovella – Segretario PD Piedimonte San Germano

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli