X

I dibattiti della prima giornata a Ravenna, nel segno di Amatrice

Archiviata la prima giornata della Festa nazionale a Ravenna, dove ieri sera, dopo l’inaugurazione alla presenza del segretario nazionale Maurizio Martina,  il primo dibattito è stato dedicato alla ricostruzione post-terremoto con l’incontro “Per non dimenticare. L’impegno della ricostruzione dopo il terremoto, al quale hanno partecipato Paola De Micheli, Stefania Pezzopane a Francesco Bonifazi.

Del resto la stessa data di inizio della Festa nazionale, il 24 agosto, è stata scelta dai dem per ricordare il sisma di Amatrice, avvenuto due anni fa.

La prima giornata della Festa nazionale de l’Unità a Ravenna si è poi conclusa con il dibattito “Volontariato, cooperazione, terzo settore, patrimoni italiani”, al quale hanno partecipato, tra gli altri, Giuliano Poletti e Pietro Barbieri.

Per la giornata di oggi il programma dei dibattiti prenderà il via alle 19.30 con l’appuntamento “Agenda 2030: scegliere la sostenibilità”, durante il quale si parlerà di ambiente con Stella Bianchi, Simona Bonafè, Mariagrazia Midulla e Dino Scanavino.

A seguire, alle 21.00, Emilio Del Bono, Michele de Pascale, Valeria Mancinelli, Catiuscia Marini e Dario Nardella discuteranno di amministrazione locale nel dibattito “L’alternativa nasce dai territori”.

E sempre per stasera è prevista la controversa performance dell’attore Ivano Marescotti, sulla quale si sono scatenate discussioni e polemiche.

I dibattiti potranno essere seguiti in diretta srtreaming sulla pagina Fb del Pd e sul canale YouTube del Partito democratico.

Qui il programma completo della Festa nazionale di Ravenna.

Articolo originale

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti contenuti in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie.