Folla a Trento per l’ultimo saluto ad Antonio Megalizzi

Focus

A rendergli omaggi sono arrivati amici e conoscenti da tutta Europa e dagli Stati Uniti.

La salma di Antonio Megalizzi, il giornalista trentino ucciso nell’attentato di Strasburgo, è arrivata in duomo a Trento dove l’arcivescovo Lauro Tisi presiederà il rito funebre alla presenza, tra gli altri, del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, della presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati, del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e del presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani. “Un pezzo di cielo è sceso in terra e ora vi fa ritorno. Nella terra che ha dato i natali a uno dei Padri fondatori del sogno europeo Antonio ha immaginato un’Europa senza confini e senza pregiudizi, alla quale non vedeva alternative”. Così l’arcivescovo di Trento, durante l’omelia pronunciata nel Duomo: “Antonio, tu ci hai insegnato che l’unico confine da difendere è il volto dell’altro. In tanti stanno testimoniando da giorni le sue doti di umanità, intelligenza, simpatia, generosità e altruismo non comuni”.

I genitori di Megalizzi, la sorella e la fidanzata, che accompagnavano la bara, sono stati accolti da un commosso applauso da parte dei numerosi presenti. Alle porte della cattedrale sono state deposte le corone di fiori della Presidenza del Consiglio e della Presidenza del Senato.

La città è listata a lutto, le bandiere sono a mezz’asta. Per buona parte del pomeriggio verranno chiusi i negozi e spente le luci di Natale. Per tutta la notte è stata proiettata sulla parete del palazzo pretorio la vignetta di Mauro Briani ‘Antonio, l’europeo’.

A rendergli omaggi sono arrivati amici e conoscenti da tutta Europa e dagli Stati Uniti. Per il Pd Maurizio Martina

Le esequie saranno precedute in cattedrale dall’omaggio di Mia De Luca, con due dei brani più amati da Megalizzi, ‘Angels’ di Robbie Williams e ‘Fix You’ dei Coldplay. Si sa che al termine del rito funebre, alcuni studenti del Conservatorio di Trento eseguiranno l’Inno alla Gioia di Beethoven.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli