Gentiloni scrive a Emiliano e Melucci: “Ritirate il ricorso”

Focus

Nello scontro fra Regione-Comune e Governo interviene il premier

Paolo Gentiloni interviene nella questione dell’Ilva dopo lo scontro con parole sopra le righe fra il governatore della Puglia Michele Emiliano e il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda. E lo fa con un appello alle istituzioni pugliesi “per non mettere a rischio le bonifiche ambientali e il lavoro a Taranto”.

“Mi rivolgo – scrive il premier – al presidente Emiliano e al sindaco Melucci facendo appello alla loro responsabilità e alla sensibilità istituzionale che ben conosco. Vi chiedo di ritirare il ricorso al TAR e di non mettere a rischio interventi per la bonifica ambientale e il lavoro che Taranto aspetta da anni. Da parte del governo c’è piena disponibilità al confronto sulle questioni che avete sollevato. Conto su di voi, l’Italia e la Puglia hanno bisogno di leale collaborazione”.

 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli