Greipel volata imponente a Tortolì

Focus

Il tedesco vince la tappa e conquista la maglia rosa

E’ un inizio di Giro ad andamento lento, il percorso privo di pianura e il forte vento in queste prime due tappe sarde non hanno permesso ai corridori di sviluppare le velocità a cui il gruppo ci ha abituato nelle prime tappe dei grandi giri. Lo svolgimento della seconda tappa è stato simile a quello della prima, con una lunga fuga di cinque uomini, gli ultimi ripresi allo scollinare della Genna Silana a soli 47 chilometri dal traguardo.

La volata è stata fantastica, il rettilineo di 1,8 Km ha permesso alle squadre di organizzarsi alla perfezione. Alla fine l’ha spuntata André Greipel, che grazie a questa vittoria riesce a indossare la maglia rosa. Dietro di lui Roberto Ferrari, mentre al terzo posto si è classificato il belga Jasper Stuyven. Sfortunato Caleb Ewan che a causa di un contatto con Gaviria ha perso il pedale e non ha potuto sprintare.

Per l’esperto velocista tedesco è il settimo successo al Giro d’Italia, tre tappe vinte nel Giro 2016, e per la prima volta indossa la maglia del leader alla corsa rosa.

Ancora una volta tra i coraggiosi di giornata l’eritreo Daniel Teklehaimanot – Simone AndreettaEvgeny Shalunov, Il’ja Koševoj e Lukasz Owsian, i suoi compagni di fuga – che grazie alla prima posizione sulla salita di seconda categoria di Genna Silana è riuscito a strappare la maglia azzurra di miglior scalatore a Cesare Benedetti. La tappa si è accesa in discesa, quando la squadra di Vincenzo Nibali, la BahrainMerida, per evitare problemi si è portata in testa al gruppo facendo un ritmo elevato.

Domani finalmente i corridori troveranno la pianura, dopo due giorni di continui sali e scendi. La tappa che porterà i corridori da Tortolì a Cagliari misura solo 148 Km, una tappa ideale per le ruote veloci del gruppo che, a differenza delle prime due tappe, non dovrebbero faticare a raggiungere il rettilineo finale per giocarsi la vittoria.

(Foto Twitter @giroditalia)


 

card_nuova

Vedi anche

Altri articoli