Il video dell’incontro di Regeni con il capo dei sindacalisti degli ambulanti

Focus

Magistrati, Carabinieri e Sco, in possesso del video dal 7 dicembre scorso, hanno dato via libera alla diffusione di una sintesi del girato, circa quattro minuti

Il video dell’incontro tra il capo dei sindacalisti degli ambulanti e Giulio Regeni è della durata di un’ora e 55 minuti, ma l’effettivo colloquio, in lingua araba, tra Regeni ed il sindacalista è di circa 45 minuti. Durante la conversazione, e ciò è definito molto importante dagli inquirenti romani, il ricercatore universitario propone al sindacalista un progetto di finanziamento di 10 mila sterline a favore delle iniziative degli ambulanti ma si mostra inflessibile alle proposte di Abdullah di destinare il denaro ad altri scopi ovvero un intervento medico per la figlia o per scopi politici. Magistrati, Carabinieri e Sco, in possesso del video dal 7 dicembre scorso, hanno dato via libera alla diffusione di una sintesi del girato, circa quattro minuti.

Ecco il colloquio, la conversazione è tradotta dall’arabo.

Abdallah: mia moglie ha il cancro e deve subire un’operazione e io devo cercare denaro, non importa dove.

Regeni: il denaro non è mio. Non posso usare i soldi per nessun motivo perché sono un accademico e sulle relazioni all’istituto britannico non posso scrivere che voglio utilizzare questo denaro a titolo personale. Impossibile, se succede è un gran problema per me.

Abdallah: non ci sono altri modi di usare il denaro a titolo personale?

Regeni: non so. I soldi non arrivano attraverso ‘Giulio’ ma attraverso la Gran Bretagna e il Centro egiziano che lo dà agli ambulanti.

Abdallah: voglio che mi aiuti perché penso che il Centro egiziano potrebbe imbrogliarci e non darci i soldi.

Regeni: non posso accettare questa idea e non so come fare. Per di più non ho poteri a questo proposito.

Abdallah: ‘sta questione (il denaro, ndr) tarderà.

Regeni: se ci saranno delle idee, per attuarle, c’è bisogno di denaro e ci saranno molti progetti ai quali parteciperanno tutti i paesi del mondo. Non sono completamente sicuro ma bisogna cercare di avere idee e ottenere informazioni prima del mese di marzo.

Abdallah: che tipo di informazioni vuoi, che le preparo subito?

Regeni: qual è la cosa più importante per te per quanto riguarda il sindacato e quali sono i bisogni del sindacato. E la questione più importante se il sindacato avrà bisogno (di denaro ma la parola è mal udibile, ndr). Voglio idee a partire da tale questione, la più importante per noi, e si potranno sviluppare le idee.

Abdallah: vuol dire che tu vuoi idee.

Regeni: o idee su questa questione o (idee su, ndr) qualsiasi altra cosa e le si può sviluppare.

Abdallah: per cosa le vuoi utilizzare?

Regeni: esattamente (ripetuto quattro volte ma come se non avesse capito che si trattava di una domanda, ndr).

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli