Incendio Londra, 27 grattacieli in Gb falliscono il test anti-incendio

Focus

Ieri circa 4mila abitanti sono stati costretti a lasciare cinque edifici a nord di Londra, dopo che i vigili del fuoco li hanno dichiarati non sicuri

Ventisette grattacieli in 15 zone del Regno Unito non hanno superato i test di sicurezza anti-incendio dei rivestimenti, controlli eseguiti dopo il rogo della Grenfell Tower in cui sono morte 79 persone. Lo ha fatto sapere il governo di Londra.

Ieri circa 4mila abitanti sono stati costretti a lasciare cinque edifici a nord di Londra, dopo che i vigili del fuoco li hanno dichiarati non sicuri. La gente è stata fatta uscire in maniera ordinata: molte delle persone interessate hanno trascorso la notte nel vicino Swiss Cottage Leisure Center. “L’incendio del Grenfell ha cambiato tutto, non possiamo correre rischi”, ha detto la responsabile della comunità di Camden, Georgia Gould. “Ciò che importa è mettere in sicurezza la gente affinché si possa procedere a lavori urgenti”.

Un portavoce del governo ha sottolineato che le autorità lavoreranno con i vigili del fuoco per stabilire quali misure intraprendere. Saranno comunque necessarie “da due a quattro settimane” per mettere in sicurezza i cinque grattacieli evacuati della Chalcots Estate, nel quartiere Camden di Londra.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli