La brutta favola di Babbo Natale e un direttore d’orchestra

Focus

Incredibile “rivelazione”, i bambini scioccati

La storia è veramente scritta male. Ma è vera. Succede che un direttore d’orchestra davanti a una platea di bambini se ne esca con un una rivelazione profonda: “Comunque Babbo Natale non esiste”. I bambini sbarrano gli occhi, protestano, piangono. I genitori si infuriano. Il direttore viene sollevato dall’incarico di dirigere ancora.

Roba da matti. Eppure la frase del direttore d’orchestra Giacomo Loprieno alla fine della prima dello spettacolo per bambini ‘Disney in concert: Frozen’, andato in scena il 29 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma, ha avuto il potere di scatenare l’indignazione generale.

L”organizzazione, Dimensione Eventi, ha deciso di destituire dalla carica il maestro, che è stato sostituito già dalla replica di oggi pomeriggio.

Cosa gli sarà saltato in mente al direttore nessuno può saperlo. Se credeva di essere “pedagogico”, beh, è meglio che lasci perdere: ma che senso ha squarciare il velo della fantasia dei bambini? E chi mai si è arrogato il potere di infrangere l’illusione che dai tempi dei tempi accompagna gli ultimi giorni di dicembre con il faccione di Babbo Natale?

Alcuni genitori furenti hanno persino ipotizzato una class action: ma chissà qual è il reato, visto che quello di stupidità – purtroppo – non esiste.

 

Vedi anche

Altri articoli