Le 10 canzoni più ascoltate di Sanremo 2018

Focus

Ad una settimana quale sarebbe stata la classifica di Sanremo? L’abbiamo stilata confrontando le visualizzazioni su Youtube

Sanremo si è concluso una settimana fa. Fabrizio Moro ed Ermal Meta hanno vinto la sessantottesima edizione del Festival della canzone italiana. Ad una settimana dal verdetto abbiamo voluto verificare se le posizioni rispettano veramente il gradimento del pubblico.

Per farlo abbiamo controllato le visualizzazioni dei video su Youtube (canale ufficiale dei cantanti + canale Rai) delle venti canzoni in gara per vedere come stanno andando i campioni in gara. E il verdetto non è esattamente uguale a quello proclamato sabato scorso.

10. Le Vibrazioni – Così sbagliato

Il ritorno delle Vibrazioni è stato apprezzato dal pubblico sanremese, ma ancor di più dagli utenti di Youtube. Il gruppo guadagna una posizione rispetto all’undicesimo posto conquistato, segno che il progetto è andato nella direzione giusta. Per loro, tra il canale Rai e il loro personale, sono già più di un milione e trecento mila visualizzazioni.

9. Nina Zilli – Senza appartenere

Nina Zilli è l’artista che ha fatto il balzo più grande in classifica passando dal diciassettesimo al nono posto. Grande successo per la sua canzone su Youtube, in particolar modo sul canale ufficiale Rai. Per lei le visualizzazioni hanno già superato il milione e mezzo.

8. Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico – Imparare ad amarsi

Il trio Vanoni, Bungaro e Pacifico perdono tre posizioni rispetto alla classifica del Festival. Niente di strano, il pubblico di Youtube non è esattamente quello che segue Ornella Vanoni, comunque tutto sommato riescono a mantenersi nelle parti nobili della classifica. Imparare ad amarsi raggiunge il milione e seicento mila visualizzazioni. Per la precisione: 1.651.555

7. Luca Barbarossa – Passame er sale

Luca Barbarossa si conferma in settima posizione. La sua ballata romanesca riesce a mantenere la settima posizione anche tra gli utenti Youtube. Sono solo poche visualizzazioni in più rispetto al trio Vanoni, Bungaro e Pacifico, ma comunque sufficienti per mantenere la posizione: 1.668.292

6. Noemi – Non smettere mai di cercarmi

Come Nina Zilli anche Noemi scala la classifica e dal quattordicesimo posto conquistato a Sanremo si alza fino alla sesta posizioni. Che quella di Noemi fosse una canzone che meritava una classifica migliore di quella ottenuta lo si era capito subito, e gli utenti di Youtube lo confermano. Per lei le visualizzazioni sono 2.348.876.

5. Max Gazzé – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno

Guadagna una posizione rispetto alla classifica di Sanremo Max Gazzé. La sua meravigliosa e romantica ballata ha conquistato il pubblico di Youtube e ha consentito al cantautore di scalare la classifica. Per le visualizzazioni lui sono 2.761.229.

4. The Kolors – Frida [mai, mai, mai]

Fanno un balzo in avanti di ben cinque posizioni i The Kolors. Il successo tra i giovani, che sono i principali utilizzatori di Youtube, faceva prospettare il successo della band napoletana. Per loro le visualizzazioni sono oltre sei milioni, e cinquecentomila. Dalla quarta posizione in su il successo aumenta in maniera esponenziale.

3. Annalisa – Il mondo prima di te

Si mantiene sul gradino più basso del podio Annalisa con la sua Il mondo prima di te. L’artista ligure colleziona più di otto milioni di visualizzazioni, segno che la canzone presentata a Sanremo è veramente piaciuta e molto.

2. Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza

Sono la vera rivelazione di questo Festival, e il pubblico continua a premiarli. La freschezza portata sul palco dell’Ariston è piaciuta molto, non solo al pubblico sanremese ma anche agli utenti di Youtube. Per loro sono oltre tredici milioni le visualizzazioni.

1. Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente

Nessuna sorpresa in testa. Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno vinto il Festival da favoriti, e continuano ad essere in testa con quasi sedici milioni di visualizzazioni. Un successo pronosticabili per la canzone regina di Sanremo.

* I dati sulle visualizzazioni si aggiornano di minuto in minuto. Noi le abbiamo verificate nel pomeriggio di domenica

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli