Lega, la procura: “Con l’ok del tribunale del riesame, subito il sequestro dei fondi”

Focus

Ad affermarlo il procuratore capo Francesco Cozzi a proposito dell’udienza sul sequestro delle somme al Carroccio

“La procura, nel caso in cui il tribunale del riesame dovesse accogliere la decisione della Cassazione, chiederà l’immediato sequestro dei fondi”.

Ad affermarlo il procuratore capo Francesco Cozzi a proposito dell’udienza sul sequestro delle somme alla Lega per risarcire lo Stato dopo la condanna per truffa di Bossi e Belsito per i rimborsi elettorali non dovuti tra il 2008 e il 2010, stimati in 49 milioni. Al momento, secondo la memoria presentata dai difensori del Carroccio, nelle casse del partito ci sono circa 5,5 milioni di euro.

Vedi anche

Altri articoli