L’italia continua ad invecchiare, ci salvano solo gli immigrati

Focus

Al primo gennaio 2017 si stima che la popolazione italiana ammonti a 60 milioni 579mila residenti, 86mila unità in meno rispetto all’anno precedente

Gli italiani continuano ad invecchiare, frutto del calo delle nascite, dell’allungamento della vita e dei flussi di immigrazione. E’ quanto emerge dal report dell’Istat sugli indicatori demografici.

Al 1 gennaio 2017 i residenti in Italia hanno un’età media di 44,9 anni, due decimi in più rispetto al 2016 (corrispondenti a circa due mesi e mezzo) e due anni esatti in più rispetto al 2007. Sotto il profilo dell’incremento, assoluto e relativo, che ha subito nel medesimo periodo la popolazione in età anziana, gli individui di 65 anni e piu’ superano i 13,5 milioni e rappresentano il 22,3% della popolazione totale (11,7 milioni nel 2007, pari al 20,1%).

In Italia si fanno pochi figli, un risultato così basso non si vedeva dal 1936. Nella piramide dell’età, i valori più bassi – continua l’Istat – che si rilevano nella classe 0-4 anni riflettono infatti il calo delle nascite registrato negli ultimi cinque anni.

Che cosa ci dicono i numeri riguardo all’immigrazione? Gli stranieri residenti in Italia al 1° gennaio 2017 sono 5 milioni 29 mila (8,3% della popolazione totale), in lievissimo aumento rispetto all’anno precedente (l’aumento è di 2 mila 500 unità, pari a +0,5 per mille). L’Istat segnala che per gli stranieri risultano positivi sia il saldo naturale (+54 mila nascite rispetto ai decessi) e il saldo migratorio con l’estero (+216 mila gli ingressi rispetto alle uscite). Il contingente dei cittadini stranieri viene ridimensionato, tuttavia, da 122 mila cancellazioni per irreperibilità e 205 mila acquisizioni della cittadinanza italiana.

La popolazione di cittadinanza italiana, riporta ancora l’Istat, scende a invece a 55 milioni 551 mila (-89 mila residenti). Per i cittadini italiani risulta negativo sia il saldo naturale (-189 mila) che il saldo migratorio con l’estero (-80 mila).

Vedi anche

Altri articoli