Quel governo M5s-Lega che piace tanto a Casa Pound

Focus

In un post su Facebook Di Stefano dice di guardare “con simpatia” alla nascita di un eventuale governo M5s-Lega. E non è la prima volta che Casa Pound esprime vicinanza nei confronti dei due partiti che stanno tentando di formare il futuro governo

In molti sono preoccupati per l’eventuale governo M5s-Lega. L’Europa ha fatto conoscere le sue perplessità, i mercati stanno dando i loro segnali e pure parte degli elettori italiani, anche tra quelli che hanno votato uno dei due vincitori delle elezioni, sono preoccupati per il sodalizio che oggi potrebbe ricevere il definitivo ok.

A non essere preoccupato c’è però Simone Di Stefano di CasaPound Italia. In un post pubblicato oggi sul suo account Facebook, il leader della formazione neofascista dice non poter far altro che “provare simpatia per l’ipotesi del governo Lega/5Stelle”. Del resto, è convinto che un governo giallo-verde possa avere “enormi potenzialità”.

Il governo Lega/5Stelle ha delle grandi potenzialità, ma anche la possibilità di diventare un grande fallimento.Per…

Pubblicato da Simone Di Stefano su mercoledì 16 maggio 2018

Una sintonia di vecchia data

Anche se Luigi Di Maio si affanna a dire che destra e sinistra non esistono più, le dichiarazioni di Di Stefano fanno capire che quantomeno il nuovo governo ha una connotazione forte che di certo non si iscrive nell’alveo centrosinistra.

Non è il primo attestato di stima che l’estrema destra riserva ai Cinque Stelle e alla Lega. Già in campagna elettorale Di Stefano aveva detto che avrebbe sostenuto un eventuale governo guidato da Salvini, e tempo prima non aveva lesinato complimenti ai Cinque Stelle, e in particolare a Virginia Raggi, per l’approccio che la sindaca di Roma aveva avuto nei confronti dell’emergenza migranti nella Capitale.

Insomma, di questo governo giallo-verde non si sa ancora nulla: né il programma, né il premier. Sul resto, invece, si può avere già le idee piuttosto chiare.

Vedi anche

Altri articoli