Di Maio non spiega perché ha perso. “Nessuno chiede dimissioni”

Focus

Chiede un vertice di governo e promette misure organizzative. Ma il Capo grillino non disegna una prospettiva credibile

Ha perso 15 punti in un anno ma non cambia niente. Zero novità da Luigi Di Maio, che ha finalmente incontrato i giornalisti, nessuna spiegazione del crollo, anzi, chiusura a testuggine: “Andiamo avanti, vogliamo lavorare di più”. La notizia – semmai – è che stamane lui ha sentito il gotha del Movimento (Grillo, Casaleggio, Fico, Di Battista) e nessuno gli ha chiesto dimissioni o cose simili. “Si perde e si vince insieme”, dice il “Capo politico” ostentando una tranquillità tutta di facciata. Però – se se n’è parlato – la questione evidentemente esiste.

Si vede a occhio nudo che Di Maio la botta l’ha sentita. E’ una ferita che brucia, resa più acuta dal sorpasso del Pd. Su cosa insiste, allora, il ministro dello Sviluppo? Sull'”identità” da salvaguardare, sull’impegno a “non rinunciare a dire che cosa non ci piace”, sull’assicurazione che “ci sono ancora molte cose da fare”. Mellifluo sulla flat tax: “Tria ha detto che ci sono i soldi: e allora partiamo, io ci sono”. E anche sulla Tav: “Ci sta lavorando da un mese il presidente del Consiglio”. Ma non è una vera linea politica.

Soprattutto – dice – ora serve più organizzazione. Le stesse cose dette dopo le amministrative che bene non erano andate. Come se a una macchina sfasciata bastasse dare una registrata ai freni.

Certo – come ai tempi della Prima repubblica – la situazione richiede “un vertice di governo”. Così “ci si guarda negli occhi e ci si dicono le cose non a mezzo stampa”. Conte “è giustamente tranquillo”, dice Di Maio con un’altra bugia. Perché che la situazione fibrilli dopo il trionfo di Salvini è cosa nota.

Ma alla fine resta la domanda: perché ha perso milioni di voti? Di Maio non sa rispondere. Gli astenuti, certo, “voti nostri che non sono arrivati”. Complimenti (pelosi) a Lega e persino al Pd. Sorrisi, sipario.

 

 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli