Martina: “Nessun rinvio, congresso a gennaio-febbraio”

Focus

Parla il segretario del Pd. Io candidato? “Vedremo, non è questo il tema oggi”

“Non c’è nessun ritardo rispetto a quanto abbiamo deliberato nell’ultima assemblea. Di fatto il congresso è già partito e comunque si farà entro le europee”. Lo ha detto il segretario del Pd Maurizio Martina e ribadito anche entrando alla riunione del gruppo del Senato a Palazzo Madama. “Teniamo tanto alla manifestazione nazionale del 30 settembre, ma non mi sfugge che ci sia un tema congressuale che va sviluppato. Il congresso ragionevolmente si chiuderà entro gennaio e febbraio“.

E lui sarà ricandidato? “Per me adesso ci sono questi obiettivi, vedremo più avanti. Il tema non è se ci sarà Martina o meno”. E Renzi sfiderà Zingaretti? “Non ho idea se Renzi si ricandiderà o meno, ma ha detto delle cose molto chiare in merito alla sua indisponibilità. Siamo l’unico partito che in Italia costruisce un dibattito così aperto, ci sono tantissime energie”.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli