Alluvione, Nogarin indagato per omicidio colposo

Focus

Interrogato dagli inquirenti. “Non sottovaluto l’accusa ma ho fatto il mio dovere”

Il sindaco di Livorno Filippo Nogarin è indagato per concorso in omicidio colposo per l’alluvione che il 10 settembre colpì la città toscana. Ne ha dato notizia lui stesso su Facebook.

“Non sono stupito per questa indagine, visto che in quanto sindaco sono il responsabile della Protezione civile comunale – scrive Nogarin -Io so di aver operato nel massimo rispetto della legge ma è chiaro che davanti alla morte di 8 persone gli investigatori debbano approfondire ogni dettaglio. L’ipotesi di accusa è molto pesante, sarei un pazzo se la sottovalutassi”.

“Oggi – aggiunge il sindaco di Livorno -ho fornito agli inquirenti tutte le risposte”. E infine rassicura i livornesi: “Continuerò a lavorare con il massimo impegno per portare a compimento quel percorso di miglioramento della città di Livorno che abbiamo cominciato ormai 3 anni e mezzo fa”.

 

Vedi anche

Altri articoli