Parte “Generazione Italia”, il percorso di formazione per i giovani

Focus

Il progetto coinvolge circa 2000 giovani sotto i 35 anni, selezionati da tutta Italia attraverso un call digitale

Parte da Roma, il 26 maggio, ‘Generazione Italia’, il percorso di formazione e innovazione organizzata da ‘Cultura democratica’ per il 2017.

Il progetto, accompagnato e sostenuto dai gruppi parlamentari del Pd di Camera e Senato, coinvolge circa 2000 giovani sotto i 35 anni, selezionati da tutta Italia attraverso un call digitale che ha visto ben otre 4000 richieste di iscrizione. Si tratta quindi di una delle più rilevanti iniziative formative nell’ambito della politica. L’obiettivo, più volte ribadito, è quello di introdurre un nuovo modello di partecipazione dal basso e di elaborare concrete proposte legislative che siano un reale contributo delle nuove generazioni ad un percorso di riforme italiano ed europeo.

Il rimo appuntamento è previsto per il 26 maggio a Roma, nella sala Berlinguer della Camera dei Deputati, e riguarderà il tema della prevenzione del rischio sismico e idrogeologico.  Ad introdurre il tema saranno il senatore Stefano Vaccari e l’onorevole Andrea De Maria. Interverranno poi il dott. Mauro Grassi direttore della struttura di missione della Presidenza del consiglio dei Ministri contro il dissesto idrogeologico, la prof.ssa Daniela De Leo, della struttura di missione Casa Italia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il professor GianMarco De Felice, docente di ingegneria delle costruzioni a Roma 3.

Il secondo appuntamento, che si svolgerà sempre a Roma, il 27 maggio, presso il Centro congressi Angelicum, riguarderà l’Home Sharing e sarà aperto dal senatore Mauro Del Barba. Interverranno rappresentanti di Airbnb e di Homeaway.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli