Pd, De Micheli: “Non esistono condizioni per un altro governo con noi”

Focus

E’ quanto ha precisato la vicesegretaria del Pd Paola De Micheli, a Rainews24

“Non esistono le condizioni politiche per un altro governo, almeno con il Pd: è la linea che la direzione nazionale ha approvato 15 giorni fa all’unanimità”. E’ quanto ha precisato la vicesegretaria del Pd Paola De Micheli, a Rainews24. “La manovra che ci aspetta, da 23 miliardi, ritengo debba essere fatta dopo un chiaro mandato popolare”, ha aggiunto. “Si ci sono le elezioni, come auspichiamo, siamo pronti”.

Intanto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti ha pubblicato su Facebook un video che lo mostra tra la gente. “C’e’ un’Italia più bella e possiamo costruirla insieme”.

Sul fronte parlamentare lunedì alle 15 si terrà l’assemblea dei senatori Pd, a Palazzo Madama, convocata un’ora prima della conferenza dei capigruppo. Sempre lunedì alle ore 16 è stata convocata dalla presidente di Palazzo Madama, Maria Elisabetta Alberti Casellati, la conferenza dei capigruppo che dovrà stabilire i tempi di discussione e votazione della mozione di sfiducia a Conte.
Ma in questa riunione il Partito democratico chiederà che venga discussa prima la mozione di sfiducia individuale a Salvini che da tempo ha presentato e che era stata rinviata alla ripresa autunnale. Zingaretti assicura che la sfida “non è persa: il populismo al governo ha fallito – sostiene – e Salvini ha accelerato la crisi perchè ha paura di fare la manovra”.

Intanto arriva secco il chiarimento dell’ex premier Renzi sulle voci circolate di un’intesa sotterranea con i Cinquestelle con l’obiettivo di rinviare il voto e assicura: Non c’è “nessun accordo segreto” tra il Partito democratico e i Cinquestelle: “Io non faccio accordicchi con nessuno”.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli