Pioggia di critiche social contro Salvini, il “Traditore”

Focus

L’apertura della crisi da parte di Matteo Salvini non è stata proprio presa bene dai follower del ministro

La Bestia probabilmente lo avrà anche messo in conto, ma forse non aveva calcolato che le critiche sarebbero cadute così copiosamente.

L’apertura della crisi da parte di Matteo Salvini non è stata proprio presa bene. Nemmeno dai suoi follower. Nemmeno dai suoi stessi sostenitori. Sono molti quelli che accusano senza mezzi termini il leader leghista di aver tradito un patto, di aver voltato le spalle al governo che gli ha fatto acquisire la popolarità di cui gode adesso, e soprattutto di aver imbrogliato quei 60 milioni d’italiani al centro del suo discorso politico.

Tra i commenti alle immagini del comizio di Pescara tenutosi nella serata di giovedì nell’ambito del “tour estivo” di Salvini e condivise sulla sua pagina Instagram, una raffica d’insulti ha ricoperto il vicepremier.

Ma anche su Facebook e twitter il trend è quello. “Hai messo i tuoi interessi davanti all’Italia. Hai fatto cadere il governo perché un vero cambiamento fa paura a te e ai tuoi amici… BUFFONE” scrive un utente. “Complimenti hai tradito gli italiani.. alla fine siete tutti uguali…” “Matteooo ricordi la famosa promessa fatta agli italiani di far durare il governo 5anni? Ecco, detto fatto. Pinocchio”. “Ma chi l’ha firmato il contratto di governo?” cinguettà un altro. “Ma se sotto sotto sei il primo a volere il governo tecnico per fargli fare il lavoro sporco così poi vi potete ripresentare vergini alle future nuove elezioni….” incalza sempre su twitter un altro utente.

“Leggendo i commenti non avrai più il 39% gli italiani adesso ci ripensano”, commenta ancora qualcuno. Insomma migliaia di pareri negativi hanno soppiantato i supporter del Capitano che solitamente erano molto presenti sui suoi canali social. Questa volta però i passi di Salvini non sono stati condivisi.

Su Facebook Loretta per esempio esorta: “Allora portate a termine in mandato con tutti gli obbiettivi che vi eravate proposti. Non abbiamo bisogno di elezioni ora”. Un commento con più di 1800 like. Massimo invece attacca ” No caro, hai rivelato le tue vere intenzioni. Altro che prima gli italiani, prima i tuoi interessi personali e di partito! Tanti ora apriranno gli occhi!”.

Chissà a cosa porterà questa delusione in termini elettorali. Per il momento almeno sui social la sentenza è chiara.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli