Renzi pensa alla partecipazione a ‘Classe democratica’ per parlare dei casi di Napoli e Roma

Focus

Il premier potrebbe intervenire durante la seconda giornata della scuola di formazione del Pd prevista per questo weekend

Matteo Renzi potrebbe portare la polemica delle primarie a ‘Classe democratica’, la scuola di formazione del Pd che si svolgerà questo weekend e che Unita.tv seguirà in diretta. Secondo l’Adnkronos, il premier sembrerebbe infatti intenzionato a portare il dibattito sui casi di Napoli e Roma nel suo possibile intervento di domenica.

In attesa di una conferma, però, il premier ha accennato alla questione oggi, parlando prima sul cantiere della Salerno-Reggio Calabria e poi a Cosenza, dove ha visitato il centro all’avanguardia delle Poste sulle cybersecurity: “La politica politicante, quella che è sui giornali e nei programmi Tv, le discussioni interne tra i partiti e tra gli addetti ai lavori sono tutte cose che agli italiani non interessano”, ha spiegato.

Poco dopo, sul suo profilo Facebook ha ribadito: “Mentre i soliti vivono di polemiche, noi a Mormanno stiamo con l’Italia che lavora. È #lavoltabuona anche per la Salerno-Reggio Calabria”.

L’eventuale intervento del presidente del Consiglio anticiperà, con ogni probabilità, i toni con cui Renzi intende arrivare alla Direzione del prossimo 21 marzo. Un momento atteso dalle varie anime del partito per fare chiarezza in vista, soprattutto, della delicata partita che il Pd dovrà affrontare alle prossime amministrative.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli