Speciale Sicilia / Confermate le previsioni, Musumeci verso la presidenza

Focus

I risultati delle elezioni regionali in Sicilia minuto per minuto

Sono iniziate alle 8 di questa mattina le operazioni di spoglio delle elezioni che hanno richiamato alle urne quattro milioni e 600 mila cittadini siciliani.

Secondo quanto pubblicato sul sito dellAssessorato Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, dopo 1650 sezioni scrutinate su 5.300 aperte in Sicilia Nello Musumeci risulta il candidato più votato con il 38,98%, seguito da Cancelleri col 35,61%. Micari è al 18,64%, Fava al 6,04% e La Rosa allo 0,70%.

Le reazioni

“Intanto ricordo che siamo in Sicilia, una regione dove l’ultima volta abbiamo vinto per una serie di fortunate circostanze, la prima delle quali data dal fatto che il centrodestra era spaccato in due. E comunque, che il risultato fosse segnato lo si è capito quando la sinistra ha deciso di non sostenere Micari. Loro, che l’avevano proposto, hanno scelto di puntare su Fava con il chiaro intento di farci perdere”. Lo afferma il capogruppo del Pd alla Camera, Ettore Rosato, in un’intervista a Repubblica in cui sottolinea: “Il ruolo di Matteo Renzi non si discute”. “E’ chiaro che con il centrosinistra diviso c’è stata una polarizzazione tra gli altri due candidati che potevano vincere la competizione”, afferma Rosato, secondo cui “la partita nazionale sarà un’altra cosa”.

A mettere in evidenza che le divisioni del centrosinistra non aiutano anche Emanuele Fiano che, ai microfoni di Rai Radio 1, dice: “Quella del Pd in Sicilia è una sconfitta annunciata. L’altro dato rilevante è che il centro-destra unito può vincere, e lo stesso vale per il centro-sinistra: diviso non ce la fa. E poi l’altro dato è che il M5S fa sempre un grande risultato ma non prende voti in più. Certamente il risultato regionale non deve essere proiettato a livello nazionale. Noi siamo aperti al dialogo con delle forze politiche coerenti, per il bene del paese”.

“Sono soddisfatto ed orgoglioso di aver sostenuto un candidato come Micari. Io tifo per un cambiamento forte del sistema. Ma ancora una volta queste elezioni dimostrano che se ci si presenta uniti si vince”. E’ il commento Leoluca Orlando, sindaco di Palermo.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli