“Roma, vi racconto com’è nata la sezione Donne e Pd’

Focus

Raccogliamo e condividiamo le istanze provenienti dai militanti della provincia di Roma

Il sito web del PD provinciale di Roma raccoglie il contributo di parlamentari, dirigenti e militanti. E’ un’agorà aperta. A giorni presenteremo la nostra app “Dillo al PD” perché per noi è prioritario il collegamento non solo con la nostra base, ma anche con chi si interfaccia per la prima volta con una realtà partitica, oppure con chi proviene da storie politiche differenti e decide di affacciarsi al mondo democratico. Di recente è stata lanciata la campagna #Rifiutiamoci inerente l’allocazione di nuove discariche nella provincia di Roma e la raccolta dei rifiuti gestita in maniera pessima dall’amministrazione Raggi.

La campagna si è svolta sia online sia con flashmob e raccolta firme nelle piazze di Roma. Siamo una comunità che ci mette la faccia e non solo la tastiera. Una tale viva partecipazione ha portato il Consiglio della città metropolitana a riconoscere formalmente la necessità di chiarire la propria posizione con un documento ufficiale convergendo sulle nostre proposte. Nelle varie sezioni trattiamo gli argomenti che maggiormente stanno a cuore ai nostri elettori offrendo una vetrina delle nostre attività sul territorio. Raccogliamo e condividiamo le istanze provenienti dai militanti della provincia di Roma, come sta accadendo. ad esempio, per il problema dell’acqua (siccità, reti idriche) che ha recentemente costretto il presidente Zingaretti a dichiarare lo stato di calamità naturale.

La sezione “Donne e PD”, invece, è nata a seguito del discorso del segretario Renzi all’Assemblea Nazionale del Partito nel maggio di quest’anno quando ha indicato tra le priorità “lavoro, casa, mamme” (rilanciate alla recente Forum nazionale dei circoli di Milano). La tutela della maternità, la questione della conciliazione tra famiglia e lavoro e tutto ciò che è di ausilio e supporto alla genitorialità sono stati temi centrali nell’azione del governo Renzi (della legge sulle dimissioni in bianco se ne è parlato pochissimo) e dell’attuale esecutivo.

In questa sezione dedicata seguiamo le notizie, anche dal punto di vista giuridico-legislativo-parlamentare e non solo squisitamente politico, attinenti alle tematiche sulle donne e sulle pari opportunità. Ci siamo occupati dell’annosa questione dell’obbligatorietà dei vaccini, dei bonus (mamma e asilo nido), dell’importanza dell’approvazione dello ius soli temperato come diritto fondamentale dei bambini, di cyberbullismo e odio social e anche di un tema spesso trascurato come quello della tutela della maternità nelle libere professioni.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli