Rossi trionfa ad Assen. Ecco tutti i nuovi record di Valentino

Focus

E con il quinto posto Andrea Dovizioso diventa nuovo leader del Mondiale

Di capolavori ne ha confezionati molti nella sua carriera, ma per i fan della motoGP non sono mai abbastanza. E così Valentino Rossi ne regala uno nuovo di zecca ai suoi tifosi accorsi ad Assen nella speranza di vederlo trionfare. Speranza che non è stata disattesa.

Il Dottore ha messo a segno il suo decimo successo in carriera sul circuito olandese, davanti a un eccellente Danilo Petrucci e a Marc Marquez. Quinto Andrea Dovizioso, nuovo leader del Mondiale, complice la caduta di Maverik Vinales: il forlivese guida adesso la classifica con 115 punti, 4 in più dello spagnolo e 7 in più di Rossi. Mentre Marquez rimane staccato di 11 punti.

Quella di oggi è per Rossi la vittoria numero 89 nella top class, la 115esima nel Motomondiale. Un successo ancora più straordinario se visto alla luce dell’infortunio subito poco più di un mese fa.

Con la performance odierna l’asso di Tavullia aggiunge due importanti record al suo sterminato curriculum: a 38 anni compiuti batte Troy Bayliss (primo a Valencia 2006) come vincitore meno giovane da quando esiste la MotoGP e supera Nello Pagani (primo a Monza nel 1949 in 500) come vincitore italiano meno giovane di sempre nella top class.


card_nuova

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli