Salvini: “Toglierò le sanzioni alla Russia”

Focus

Il leader leghista da sempre vivono al capo del Cremlino. Chissà che ne pensa Di Maio

“Spero di potere presto, dal governo, raccogliere l’appello del presidente di Confindustria Russia: via queste assurde sanzioni che stanno causando un danno incalcolabile all’economia italiana”. È quanto si legge sul profilo Twitter del segretario della Lega, Matteo Salvini.

Il capo della Lega ha sempre sostenuto che la sanzioni contro Mosca sono inutili, oltre che sbagliate. Putin, per lui, resta un punto di riferimento politico e “ideologico” imprescindibile.

Sarebbe interessante capire se questa posizione potesse interessare i Cinque stelle, possibili alleati dei leghisti
i nel prossimo governo.

 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli