La Lega Nord cancella la scritta “Basta euro” dal muro della sede storica

Focus
basta euro lega nord

Scomparsa anche la scritta a caratteri cubitali blu “Lega Nord Padania”

Non si sa come andrà a finire con la crisi di governo, ma intanto dallo storico muro di cinta della sede della Lega di via Bellerio, è scomparsa la scritta “Basta euro”. A “sbiacchettare” lo slogan, ormai inestricabilmente legato al linguaggio leghista, è stata una squadra di operai che ha provveduto anche a rimuovere la scritta a caratteri cubitali blu “Lega Nord Padania”. Sono rimaste invece le scritte “Lega Nord” e “La libertà vince”, oltre che la nota silhouette di Alberto da Giussano.

Dal Carroccio spiegano che si tratta di semplice “manutenzione” e che preso la scritta sarà ripristinata. Eppure non stupirebbe se avvenisse il contrario. Da tempo la Lega ha iniziato un processo di maquillage elettorale. Alle ultime elezioni ha rinunciato alla parola “Nord” nel simbolo, per esempio, e non stupisce quindi che ora è disposta a rimangiarsi la posizione finora assunta nei confronti dell’euro, specialmente dopo il caos scatenato dall’ipotesi Paolo Savona, quello che aveva teorizzato l’uscita dell’Italia dall’euro,  al ministero dell’economia.

Foto in copertina @giorgiotrono

Vedi anche

Altri articoli