Si è spento Franco Citti, l’Accattone di Pier Paolo Pasolini

Focus

Malato da tempo, l’attore romano era famoso per aver interpretato vari film di Pasolini

E’ l’amico Ninetto Davoli a confermare la notizia della morte, avvenuta oggi nell’abitazione dove Franco Citti viveva. L’attore, da tempo malato, aveva 80anni. Romano di borgata, scoperto da Pasolini e lanciato nel 1961 nel film Accattone, divenne uno dei volti simbolo del cinema pasoliniano, interpretando, tra le altre pellicole, anche Mamma Roma, Porcile e il Decameron.

Nella sua carriera ha spaziato dal teatro al cinema alla televisione, recitando con Carmelo Bene, dirigendo un film, Cartoni Animati, con la collaborazione di Sergio Citti, il fratello regista, e a sua volta recitando in pellicole dirette dal fratello.

Eccolo nella celeberrima scena finale di Accattone.

 

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli