La Lega ha smesso di crescere

Focus

Nell’ultima rilevazione di Swg per il Tg La7 la Lega perde quasi un punto in una settimana, un calo mai così netto dopo il picco di due mesi fa

Dal picco della rilevazione di marzo, quando la Lega di Salvini aveva toccato il 33,9% dei consensi il calo è stato costante, fino alla registrazione resa nota ieri, con il partito del ministro dell’Interno attestato al 30,7%, quasi un punto in meno rispetto a una settimana fa.

Sono i numeri dell’ultimo sondaggio Sgw resi noti ieri dal Tg La7, dal quale si evince anche che continua il testa a testa per il secondo posto tra Pd e Movimento Cinque stelle, questa settimana attestati il primo al 22,2% e il secondo al 22,7%, dopo il sorpasso da parte dei dem della scorsa settimana.

Ma il dato più vistoso resta quella relativo alla Lega, che mai aveva registrato un calo così netto in sette giorni.
Il combinato disposto fra caso Siri e fisiologico calo della luna di miele post voto, con gli effetti reali delle misure del governo che stanno venendo al pettine, sta dunque facendo pagare dazio al partito di Salvini a meno di 20 giorni dal voto per le Europee.

Un terreno che da tempo si va facendo sempre più scivoloso per il vicepremier con la felpa, come avevamo registrato anche noi di Democratica, e che vede Salvini sempre più stretto tra vari fuochi fuochi, tra scandali e il tentativo di Di Maio di giocare tutte le parti in commedia, attaccando ogni giorno l’alleato di governo di cui, nella realtà, ha appoggiato tutte le iniziative, dal dl sicurezza alla legge sulla legittima difesa.

A non far dormire sonni tranquilli alla maggioranza anche la rilevazione di Quorum/YouTrend per Sky Tg24, secondo la quale il 58,4% degli italiani non è soddisfatto dell’operato del governo.

Tornando al sondaggio di Swg, questo il quadro relativo agli altri partiti: Alle spalle dei dem – staccata – c’è Forza Italia al 9,9 per cento, in crescita dello 0,3. In flessione Fratelli d’Italia al 4,6 per cento rispetto al 5 della settimana precedente. Dietro ci sono la Sinistra al 2,8 per cento (in calo dello 0,3); +Europa Italia in comune al 2,7, in flessione dello 0,2; Europa Verde all’1,8, in crescita dello 0,3.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli