Tornano i gilet gialli: caos e saccheggi a Parigi. Che ne pensa Di Maio?

Focus

Una situazione molto tesa che riesca di infuocarsi ancora di più. Sono stati dispiegati oltre 5.000 agenti

Avevano detto che oggi sarebbe potuto essere un “punto di svolta”. Per questo la polizia si aspettava di vedere un forte aumento del numero di manifestanti, almeno “ai livelli di gennaio”, e anche un incremento di aggressività. Un pronostico che purtroppo si sta avverando.

Nel 18esimo giorno di mobilitazione dei “gilet gialli” a Parigi, le immagini diffuse dai media mostrano i manifestanti mentre cercano di attaccare un camion della gendarmeria e altri che hanno tentato di rompere le barricate. I manifestanti non sono tutti in un’unica zona, alcuni sono sugli Champs Elysees e altri nelle zone limitrofe. Proprio sugli Champs-Elysées la gendarmeria ha respinto i Gilet gialli con lacrimogeni e cannoni ad acqua. I manifestanti hanno reagito vandalizzando negozi e ristoranti e appiccando il fuoco a edicole e mezzi di trasporto.Su place de l’Etoile, alcuni dimostranti, soprattutto vestiti di nero, con un cappuccio in testa, maschere protettive, hanno lanciato delle pietre contro le forze dell’ordine che hanno risposto con gas lacrimogeni.

Ma non solo. Ci sarebbe anche un immobile dato alle fiamme dai manifestanti: è la filiale di una banca sugli Champs Elyse’ . Il rogo, piuttosto impressionante, è stato domato ed evacuato dai vigili del fuoco e dalle forze dell’ordine. “Gli individui che hanno commesso questo atto non sono ne’ dimostranti ne’ casseur: sono assassini”, ha scritto il ministro dell’Interno francese, Christophe Castaner.

Insomma una situazione molto tesa che riesca di infuocarsi ancora di più. Sono stati dispiegati oltre 5.000 agenti e la Prefettura di Parigi ha annunciato di aver arrestato 64 persone nell’ambito delle manifestazioni, scrive Le Figaro.

Viene inevitabile farsi una domanda: “Che cosa ne pensa il vicepremier Luigi Di Maio dei disordini e delle violenze di piazza di oggi a Parigi? Che cosa aspetta il governo italiano ad esprimere solidarietà alle autorità francesi? I gilet gialli sono ancora alleati del M5s alle prossime Europee?” si chiede  il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli