Tre italiani nella classifica dei politici più influenti in Europa

Focus

La classifica è di VoteWatch, l’osservatorio sulle attività delle istituzioni europee

classifica completaChi sono gli europarlamentari più influenti? La classifica come ogni anno l’ha stilata VoteWatch, l’osservatorio sulle attività delle istituzioni europee.

Tanti i tedeschi in classifica, ma sono ben tre gli italiani tra i primi cinque a ricoprire ruoli chiave nel Parlamento di Strasburgo: il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani (PPE), al primo posto; il presidente del Gruppo dei Socialisti e Democratici Gianni Pittella, secondo pari merito con il tedesco Manfred Weber (presidente EEP); e Roberto Gualtieri a capo della Commissione Affari economici e Sherpa per i negoziati Brexit.

“Il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani – si legge nelle motivazioni pubblicate da VoteWatch – esercita la maggiore influenza in virtù del suo ruolo chiave come capo dell’istituzione. Il secondo e il terzo deputato maggiormente influenti sono i presidenti dei due maggiori gruppi politici, il tedesco Manfred Weber e l’italiano Gianni Pittella. Weber e Pittella sono anche membri delle più grandi delegazioni nazionali all’interno dei loro gruppi e i loro partiti sono attualmente al governo in Germania e in Italia. Il quarto parlamentare europeo più influente, il belga Guy Verhofstadt, è il presidente del gruppo liberale (ALDE) e il rappresentante del Parlamento europeo per i negoziati Brexit. L’italiano Roberto Gualtieri è il numero cinque, grazie al suo ruolo di presidente della Commissione affari economici e monetari, nonché all’elevato numero di relazioni e rapporti stilati sulla politica economica”.

Vedi anche

Altri articoli