Un milione di follower, gli scatti più belli dei parchi nazionali Usa conquistano Instagram

Focus

Qualità, ironia e la capacità di coinvolgere il pubblico e l’account Instagram è un successo

Il Dipartimento dell’Interno degli Stati Uniti d’America, noto anche con l’acronimo DOI (dall’inglese United States Department of the Interior), è un dipartimento del Governo americano incaricato di preservare diverse terre appartenenti allo Stato, compresi i Parchi nazionali. A curarli però ci pensa il National Park Service, un’agenzia del Dipartimento, che si occupa di gestire, in pratica, tutti i 59 parchi nazionali e che quest’anno compirà 100 anni dalla sua istituzione.

Il primo parco nazionale è stato il celeberrimo Yellowstone, ma rimase l’unico per parecchio tempo. L’America attese 44 anni prima di istituire un servizio nazionale che si occupasse delle riserve naturali e dei monumenti di interesse nazionale. Ci pensò il presidente Woodrow Wilson il 25 agosto del 1916.

 

 

I parchi nazionali sono le mete favorite di molti dei viaggiatori che decidono di visitare gli Stati Uniti. Solo il Grand Canyon raccoglie sul ciglio dei suoi dirupi quasi 5 milioni di visitatori ogni anno. Sarà anche per questo, che i canali social aperti dal DOI hanno riscosso in questi anni tanto successo. In particolare il canale Instagram ha raggiunto la settimana scorsa 1 millione di follower.

 


Un successo che non si spiega solo con la spettacolarità offerta dai parchi, ma anche dalla scelta meticolosa di foto e video offerti al pubblico social. Un esempio perfetto di come il turismo possa usare in maniera efficace i nuovi strumenti offerti dai social network.

E poi, sì, è facile rimanere colpiti da questo:

 

La foto in copertina è di Yang Lu, il vincitore del “Share the Experience 2015 Photo Contest

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli