Verdini a Berlusconi: “Lascio Forza Italia e faccio un mio gruppo”

Focus

La riunione a palazzo Grazioli a cui hanno preso parte oltre a Verdini e Berlusconi anche Fedele Confalonieri, Gianni Letta e Niccolò Ghedini non è servita a trovare un compromesso tra due posizioni ormai distanti.

Le posizioni restano distanti, ti confermo l’intenzione di voler andare via. Ho i numeri per fare un gruppo“. Lo ha detto Denis Verdini, a quanto si apprende, nel corso dell’incontro durato circa due ore con Silvio Berlusconi. Un incontro cordiale e corretto, riferiscono le stesse fonti, in cui però le divergenze sulla linea politica sono rimaste inalterate.

La riunione a palazzo Grazioli a cui hanno preso parte oltre a Verdini e Berlusconi anche Fedele Confalonieri, Gianni Letta e Niccolò Ghedini non è servita dunque a trovare un compromesso tra due posizioni ormai distanti. L’ex coordinatore del partito ha spiegato al Cavaliere che entro i prossimi giorni, al massimo entro la fine della prossima settimana, ufficializzerà l’addio da Forza Italia. Il senatore può contare su una pattuglia di parlamentari che gli consente a palazzo Madama (dove ne servono almeno 10) di poter dar vita ad un nuovo gruppo.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli