Vitalizi, autogol del M5s. E il sondaggio anti-casta sparisce dal web

Focus

Il popolo di Facebook reagisce in maniera ironica al sondaggio-propaganda dei Cinque Stelle, che però non la prendono bene

È giallo sul ‘sondaggio fantasma’ del M5S sui vitalizi. Sulla pagina Facebook del Movimento era infatti comparso un ‘match’ tutto social tra la delibera presentata dal presidente della Camera, Roberto Fico, e la protesta degli ex parlamentari, pronti a fare ricorso contro il taglio dell’assegno vitalizio e il ricalcolo delle pensioni. Questo sondaggio è però sparito dopo che a vincere, clamorosamente, era stata “la casta”, come l’aveva definita la comunicazione cinquestelle.

Da alcuni screenshot presenti in rete, e diffusi da diversi esponenti dell’opposizione, le facce di Bertinotti, Cirino Pomicino, De Mita e D’Alema avevano ottenuto oltre il 60% dei consensi dei partecipanti al contest Facebook, battendo così Fico, fermo al 37. Post e risultati, però, sono spariti dalla pagina M5S.

Una trovata che doveva essere propagandistica e che invece si è rivelata un boomerang per i 5 Stelle, che, rimuovendo il post, non hanno dimostrato la stessa ironia mostrata dai partecipanti.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli