Zingaretti: “Di Maio vuole l’elenco degli indagati del M5S?”

Focus

Per il segretario del Pd le parole del vicepremier sono “stupidaggini di chi teorizza una giustizia di partito. Di Maio è un coacervo di contraddizioni”

“Per me è proprio una cosa stupida quella che ha detto, perché dovrebbe portare me a fare l’elenco di tutte le indagini che ci sono state su sindaci e amministratori, anche a Roma, di esponenti del movimento Cinquestelle, a partire da De Vito, ma non lo faccio perché sono una persona civile e credo che dobbiamo difendere i cittadini e la giustizia italiana, non usare la giustizia per fare un favore ai propri partiti”.

Non si è fatta attendere la reazione di Nicola Zngaretti alle affermazioni di Luigi Di Maio, che stamattina aveva parlato del voto alle Europee come una scelta “tra il M5s e una nuova tangentopoli”. Dichiarazioni che avevano fatto il paio con una nota di non ben chiare “fonti M5s”, secondo le quali il segretario del Pd non avrebbe commentato gli arresti di Legnano perché “con la coscienza sporca”.

“Quel che non ci serve – ha aggiunto Zingaretti – sono proprio gli atteggiamenti ipocriti di chi dice queste stupidaggini, teorizzando una giustizia di partito, per cui quando gli accusati sono dei cinquestelle possono rimanere a fare il proprio dovere, quando invece sono degli altri partiti, al primo avviso di garanzia sono dei condannati”.

Per il leader del Pd: “La giustizia di partito non è giustizia, ma polemica elettorale che non fa bene alla giustizia“. Secondo Zingaretti, Di Maio “dimostra ancora una volta che della risoluzione dei problemi ha poco interesse ma punta solo a catturare con l’emotività il consenso delle persone. Anche con enormi contraddizioni, come quando dice che è una vergogna che il ministro Salvini è alleato con i neonazisti ma poi gli permette con i voti di fare il ministro degli Interni. E’ un coacervo di contraddizioni che, peraltro, lo portano spesso a dire un giorno una cosa e il giorno dopo il contrario di tutto”.

Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Vedi anche

Altri articoli